Chi siamo

Mnemosyne Servizi è un progetto che prende forma nel 2012 dal restauratore Paolo Gili titolare della ditta e dottore in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali abilitato alla professione. Mnemosyne Servizi grazie alla sua equipe di professionisti altamente qualificati e alle costanti collaborazioni offre prestazioni altamente specializzate nella conservazione e gestione dell’arte e dei beni culturali.

Il gruppo è composto da professionisti abilitati con esperienza decennale e in costante aggiornamento e vanta un alto livello di problem solving nella gestione di interventi complessi.

Mnemosyne Art Consulting è la sezione che, tramite una rete consolidata di consulenti, si occupa di fornire assistenza e supporto per expertise, valutazioni patrimoniali e assistenza alla compravendita.

Laboratorio

 

Mnemosyne Servizi dispone di un ampio laboratorio di oltre 200 mq, adatto ad ospitare opere di ogni genere. L’approccio agli interventi segue procedure consolidate che prendono sempre avvio da una fase di studio supportata da attività di diagnostica e quindi di progettazione. Il lavoro è svolto in equipe per garantire, attraverso un approccio interdisciplinare e autocritico, risultati innovativi e di alto profilo.

Fruitori

Mnemosyne Servizi risponde alle esigenze di soggetti pubblici e privati di ogni tipo: musei, fondazioni, istituti bancari, aziende, gallerie, case d’asta, enti, collezionisti, associazioni laiche e religiose. La società è attiva sia in ambito nazionale sia internazionale.

Mnemosyne Servizi è a disposizione del cliente con attenzione al dettaglio, cura del rapporto, professionalità e completa riservatezza.

Collaborazioni e Network

Project Marta

Mnemosyne Servizi ha il piacere di collaborare e di far parte del Network di Project Marta – Monitoring Art Archive, un servizio incentrato sulla redazione di una scheda tecnica realizzata dalla conservatrice Benedetta Bodo di Albaretto in collaborazione con tecnici specializzati in restauro, movimentazione e diritto dell’arte, che nasce dal confronto con l’artista contemporaneo e ha come obiettivo la tutela delle sue opere nel tempo. Project Marta è uno strumento innovativo ed allineato alle recenti disposizioni del Mibact in materia di acquisizioni museali, poichè la scheda tecnica include una serie di suggerimenti e best practice per l’utilizzo e la manutenzione ordinaria e straordinaria dell’opera che ne semplificano la conservazione, minimizzano i rischi di danni accidentali e diminuiscono le incomprensioni post-vendita.

Keart

Mnemosyne Servizi ha promosso e sostenuto l’avvio del progetto  Keart – Keep an Eye on Art, strumento innovativo di collegamento tra le esigenze dei Musei e delle proprietà del patrimonio artistico e soggetti mecenati, come privati, aziende, associazioni. Curando ogni aspetto dei singoli interventi, dalla contrattualistica alla fiscalità, dal restauro alla comunicazione in ambito CSR delle attività, fino alla sensibilizzazione in “live” dei restauri, Keart è un interlocutore privilegiato per tutta la filiera, con una particolare attenzione agli aspetti comunicativi, pubblicitari e di brand positioning per i propri mecenati.

Torna in alto